Archivi tag: Maren Ade

70mo Festival di Cannes: Palma d’Oro a “The Square” di Ruben Östlund

Ruben Östlund (quotidiano.net)

La giuria del 70mo Festival di Cannes, presieduta da Pedro Almodóvar  e composta da Maren Ade, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wook, Will Smith, Paolo Sorrentino e Gabriel Yared ha conferito nel corso della consueta cerimonia di premiazione, svoltasi questa sera, domenica 28 maggio, condotta da Monica Bellucci, la Palma d’Oro a The Square di Ruben Östlund, mentre il  Grand Prix del Festival, il cosiddetto “secondo premio”, è andato a 120 battements par minute diretto da Robin Campillo. Premio speciale del 70mo anniversario a Nicole Kidman. Di seguito, l’elenco dei premi assegnati:

Palma d’oro al miglior film: The Square (Ruben Ostlund).
Premio del 70mo anniversario: Nicole Kidman.
Grand Prix della Giuria: 120 battements par minute (Robin Campillo).
Miglior interpretazione maschile: Joaquin Phoenix (You Were Never Really Here, Lynne Ramsay).
Miglior interpretazione femminile: Diane Kruger (In the Fade, Fatih Akin). Migliore regia: Sofia Coppola (The Beguiled).
Migliore sceneggiatura: ex aequo The Killing of a Sacred Deer (Yorgos Lanthimos)- You Were Nevere Really Here (Lynne Ramsay).
Premio della giuria: Loveless (Andrey Zvyagintsev).
Palma d’oro al miglior cortometraggio: A Gentle Night (Qiu Yang).
Menzione speciale al cortometraggioKatto (Teppo Airaksinen).
Caméra d’or (riconoscimento conferito alla miglior opera prima di tutte le sezioni): Jeune femme (Léonor Serraille).

Annunci

70mo Festival di Cannes, tutte le giurie

Prenderà il via domani, mercoledì 17 maggio, la 70ma edizione del Festival di Cannes, con la cerimonia di inaugurazione condotta da Monica Bellucci.
Di seguito, la composizione delle Giurie relativamente al Concorso e alle altre sezioni della kermesse cinematografica francese.

Concorso: Pedro Almodóvar -Regista, Sceneggiatore, Produttore (Spagna)– Presidente; Maren Ade, regista, Sceneggiatrice, Produttrice (Germania); Jessica Chastain, attrice, produttrice (USA); Fan Bingbing, attrice, produttrice (Cina); Agnès Jaoui, attrice, sceneggiatrice, produttrice, cantante (Francia); Park Chan-wook, regista, sceneggiatore, produttore (Corea del Sud); Will Smith, attore, produttore, musicista (USA); Paolo Sorrentino, regista, sceneggiatore (Italia); Gabriel Yared, compositore (Francia).

Un certain regard:  Uma Thurman, attrice (USA)– Presidente; Mohamed Diab, regista (Egitto); Reda Kateb, attore (Francia); Joachim Lafosse, regista (Belgio); Karel Och, direttore del Karlovy Vary International Film Festival (Repubblica Ceca).

Caméra d’or: Sandrine Kiberlain, attrice (Francia) – Presidente; Patrick Blossier, direttore della fotografia (Francia); Elodie Bouchez, attrice (Francia); Guillaume Brac, regista, produttore (Francia); Thibault Carterot, president M141 (Francia); Fabien Gaffez, sceneggiatore, critico cinematografico (Francia); Michel Merkt, produttore (Svizzera).

Cinefondation & Cortometraggi: Cristian Mungiu, regista, sceneggiatore, produttore (Romania) – Presidente; Clotilde Hesme, attrice (Francia); Barry Jenkins, regista, sceneggiatore (USA); Eric Khoo, regista, sceneggiatore, produttore (Singapore); Athina Rachel Tsangari, regista, sceneggiatore, produttore (Grecia).

 

70mo Festival di Cannes, svelata la giuria

Sono stati resi noti oggi, martedì 25 aprile, i nominativi dei giurati che andranno ad affiancare il presidente Pedro Almodóvar al 70mo Festival di Cannes, ai quali toccherà il compito di attribuire la Palma d’Oro e gli altri premi, nel corso della cerimonia di chiusura il 26 maggio: Maren Ade (regista, sceneggiatrice, produttrice- Germania), Jessica Chastain (attrice, produttrice- Stati Uniti), Fan Bingbing (attrice, produttrice-Cina), Agnès Jaoui (attrice, sceneggiatrice, regista, cantante- Francia), Park Chan-Wook (regista, sceneggiatore, produttore-Corea del Sud), Will Smith (attore, produttore, musicista-Stati Uniti), Gabriel Yared (compositore-Francia), Paolo Sorrentino (regista, sceneggiatore-Italia).

Milano: al via “Sguardi Altrove International Film Festival”, 24ma edizione

Da oggi, domenica 12 marzo,  torna in scena a Milano Sguardi Altrove International Film Festival, la rassegna dedicata al cinema e ai linguaggi artistici al femminile giunta alla sua 24ma edizione: un ricco calendario di anteprime, proiezioni, incontri e workshop che si protrarrà fino a domenica prossima, 19 marzo.
Fil rouge fra le varie sezioni e attività sarà il tema Women’s Empowerment: Working to Overcome Gender Inequality: il Festival infatti fin dalle origini ha mantenuto viva la riflessione sulle questioni legate al mondo femminile e così anche quest’anno si pone l’obiettivo di affrontare, con stili e linguaggi diversi, una tematica di urgente attualità come l’emancipazione e il superamento delle discriminazioni delle donne in ambiti culturali differenti. Organizzata, come di consueto, dall’Associazione Sguardi Altrove – Donne in Arti Visive con la direzione artistica di Patrizia Rappazzo e forte della presenza sempre più significativa delle istituzioni e di diversi partner, la kermesse presenta quest’anno oltre 60 titoli selezionati su più di 700 film iscritti (tra corti, documentari e lungometraggi), con 25 anteprime, tra italiane, internazionali e mondiali. Titolo di apertura sarà l’anteprima italiana di Certain Women, opera trionfatrice al London Film Festival 2016, diretta dalla regista statunitense Kelly Reichardt, con un cast composto da Michelle Williams, Kristen Stewart, Laura Dern e l’attrice-rivelazione Lily Gladstone, adattamento di tre brevi racconti di Maile Meloy. Continua a leggere

Oscar 2017: la shortlist dei candidati per il Miglior Film Straniero

53424_pplL’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha comunicato la shortlist dei nove titoli, selezionati fra 85 candidati, che si contenderanno il prossimo 24 gennaio l’ingresso nella cinquina delle nomination relative all’Oscar per il Miglior Film Straniero; resta fuori Fuocoammare di Gianfranco Rosi (ancora in corsa per la candidatura al Miglior Documentario), così come titoli quali Neruda di Pablo Larrain o Elle di Paul Verhoeven.
La cerimonia di consegna degli 89esimi Academy Awards si svolgerà domenica 26 febbraio 2017 presso il Dolby Theatre di Hollywood.
Lo scorso anno vincitore della categoria è risultato l’ungherese Saul fia (Son of Saul), diretto da László Nemes. Di seguito, la lista dei nove titoli (Fonte: Variety). Continua a leggere

European Film Awards 2016: “Fuocoammare” miglior documentario, trionfa “Toni Erdmann”

Gianfranco Rosi (Mymovies)

Gianfranco Rosi (Mymovies)

Si è svolta ieri sera, sabato 10 dicembre, a Wroclaw, Capitale Europea della Cultura 2016, la 29ma cerimonia di premiazione  degli European Film Awards, i cosidetti “Oscar Europei”.
Se Fuocoammare di Gianfranco Rosi ha conseguito il riconoscimento come Miglior  Documentario (i nostri colori erano altresì rappresentati dalle nomination, sempre nella categoria Documentario, di S is for Stanley diretto da Alex Infascelli e di Valeria Bruni Tedeschi, Miglior Attrice per La pazza gioia di Virzì),trionfatore assoluto è risultato Toni Erdmann, vincitore per regia e sceneggiatura (entrambe opera di Maren Ade), oltre che risultare Miglior Film e vedere premiati ambedue i protagonisti,  Peter Simonischek e Sandra Hüller, Miglior Attore e Miglior Attrice; un risultato di cui certamente tener conto per la sfida agli Oscar. Toni Erdmann, vincitore del Fipresci al 69mo Festival di Cannes, sarà distribuito in Italia a partire del 23 febbraio.
Di seguito, l’elenco dei premi assegnati. Continua a leggere