Archivi tag: Giffoni Experience

“Into The Magic”, l’urlo felice della 47ma edizione del Giffoni Film Festival

4.600 giurati provenienti da 52 Paesi: saranno loro gli indiscussi protagonisti della 47ma edizione del Giffoni Film Festival, in programma da oggi, venerdì 14, fino a sabato 22 luglio. La kermesse ideata e diretta da  Claudio Gubitosi ha quest’anno come tema guida, scelto dalla community di Giffoni Experience, Into The Magic, espressione dell’urlo felice di chi vuole tuffarsi nell’esperienza Giffoni, da tantissimi ragazzi definita, appunto, Magica, vuoi per gli incontri fra generazioni e terre distanti, vuoi  per le storie cinematografiche che propone da sempre e che illuminano mondi altrimenti invisibili, sconosciuti dando vita ad un’esperienza capace di ripetersi ogni anno così simile a se stessa e così indicibilmente diversa. L’immagine del Festival è stata affidata alle mani del maestro Mimmo Paladino, pittore, scultore e incisore le cui opere sono collocate in alcuni tra i principali musei internazionali (fra gli altri, il Metropolitan Museum of Art di New York).  Le sezioni del festival sono: Elements +3 (dai 3 ai 5 anni), Elements +6 (dai 6 ai 9 anni), Elements +10 (da 10 ai 12 anni), Generator +13 (dai 13 ai 16 anni), Generator +16 (dai 16 ai 17 anni), Generator +18 (18 anni in su), Gex Doc (sezione dedicata a docenti e filmgoers) e Parental Control – Destinazione Italia (rivolta a tutta la famiglia), per un totale di 101 i titoli tra lungometraggi, cortometraggi e documentari, selezionati tra oltre 4500 opere ricevute in preselezione pronti a contendersi i Gryphon Award, i cui temi spaziano dalle atrocità della guerra alla complessità dei primi amori, passando per l’ostinazione e la voglia di realizzare un sogno, affermando il proprio “io” nel passaggio dall’infanzia all’età adulta. Continua a leggere

Annunci

Alan Rickman (1946-2016)

Alan Rickman

Alan Rickman

E’ morto ieri, giovedì 14 gennaio, a Londra, sua città natale (1946), l’attore teatrale e cinematografico, nonché regista, Alan Rickman, noto ai giovani (e non solo) di tutto il mondo per il ruolo di Severus Snape, il mago mezzosangue della celebre saga di Harry Potter, cui offrì indubbia eleganza nell’imponente presenza scenica ed una suggestiva, leggiadra, versatilità, sottolineata quest’ultima da un sorriso per certi versi disarmante. Doti quelle descritte che, non disgiunte da una fine ironia, erano proprie dell’attore e lo resero interprete ideale di molti “cattivi” cinematografici, uno su tutti il perfido e mellifluo Sceriffo di Nottingham in Robin Hood- Il principe dei ladri (Robin Hood: Prince of Thieves, Kevin Reynolds, 1991, ruolo per il quale ottenne il BAFTA come miglior attore non protagonista), senza tralasciare comunque il suo debutto cinematografico nei panni del terrorista Hans Gruber in Die Hard (1988, John McTiernan), una volta ottenuta, due anni prima, una nomination ai Tony Award per la sua interpretazione del Visconte di Valmont nella versione teatrale di Le relazioni pericolose (dal romanzo epistolare Les liaisons dangereuses, Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos, 1782). Continua a leggere

Giffoni Film Festival 2015

immagine2015verticaleCarpe Diem – Cogli l’attimo: questo il tema della 45ma edizione del Giffoni International Film Festival, che prenderà il via domani, venerdì 17, per concludersi domenica 26 luglio, a Giffoni Valle Piana, Salerno, per la direzione artistica di Claudio Gubitosi. Mentre Be Different ha segnato la scorsa edizione, toccherà ora al “monito di Orazio” (Odi 1, 11, 8), ricco di sfumature e di molteplici letture quali la paura del tempo che passa, la gioia del godimento del presente, il desiderio di vivere l’occasione senza rimpianti, ripreso e reso popolare dal compianto Robin Williams nei panni del professor Keating ne L’attimo fuggente (Dead Poets Society, Peter Weir, 1989), fare da fil rouge alle molteplici attività del Festival. Anche quest’anno a scegliere il tema è stata la community di Giffoni, quel “popolo” di oltre 122 mila fan che fanno della pagina Facebook dell’evento la più grande e viva in Italia e al settimo posto al mondo tra quelle dedicate ai festival di cinema.

Tea Falco (Grazia.it)

Tea Falco (Grazia.it)

3.600 giurati provenienti da circa 50 Paesi, migliaia di ragazzi dai 3 ai 18 anni in su saranno ancora una volta il cuore e l’anima della kermesse, pronta a stupire con il suo ricco programma: 156 film di cui 98 in concorso, 7 anteprime e 7 teaser delle più importanti major, 3 eventi speciali in anteprima mondiale, una maratona Omaggio a Robin Williams, 10 eventi musicali; sarà Tea Falco, reduce dal successo della serie tv di Sky 1992 per la regia di Giuseppe Gagliardi, ad inaugurare il Blu Carpet in Cittadella venerdì 17 luglio, accompagnata da Stefano Fresi, noto al grande pubblico grazie al film Smetto quando voglio del salernitano Sydney Sibilia. Continua a leggere

Orlando Bloom al Giffoni Film Festival

Olrlando Bloom

Olrlando Bloom

Si arricchisce sempre più il programma degli incontri per i giurati della 45esima edizione del Giffoni Experience, esortati dal tema di quest’anno, Carpe Diem, a rendere straordinaria la propria vita, con coraggio e passione.
E sarà proprio uno degli attori che ha meglio incarnato sul grande schermo queste due virtù, Orlando Bloom, l’ospite internazionale con cui gli oltre 3.600 ragazzi provenienti da 52 Paesi potranno confrontarsi il prossimo 25 luglio. Lo ha annunciato ieri, mercoledì 24 giugno, Claudio Gubitosi, nel corso di un incontro alla redazione de Il Mattino con il direttore Alessandro Barbano. Acclamato per il personaggio di Legolas, l’arciere elfo della trilogia de Il Signore degli Anelli, con cui ha conquistato giovanissimo nel 2001 la fama planetaria – e diversi premi – e nei cui panni è tornato, dieci anni dopo, per i tre adattamenti del prequel Lo Hobbit, Bloom si è imposto in pochissimo tempo tra le giovani star più cool del cinema internazionale. Continua a leggere

Martin Freeman al “Giffoni Experience”

Martin Freeman

Martin Freeman

Nel corso della 45esima edizione di Giffoni Experience, in programma dal 17 al 26 luglio a Giffoni Valle Piana (Sa), la star britannica Martin Freeman incontrerà, il giorno 19 luglio, i giovani giurati. Apprezzato per il personaggio di Bilbo Baggins nei tre adattamenti del romanzo Lo Hobbit (J.R.R. Tolkien, 1937) ad opera di Peter Jackson (Un viaggio inaspettato, 2012; La desolazione di Smaug, 2013; La battaglia delle cinque armate, 2014), Freeman è stato pluripremiato anche per le sue interpretazioni in Fargo (nomination ai Golden Globes 2015 e agli Emmy Awards 2014 come miglior attore non protagonista in una miniserie o film per la televisione) e Sherlock (Emmy Award e il Premio BAFTA nel 2010 come miglior attore non protagonista). Continua a leggere

Mark Ruffalo primo ospite di Giffoni 2015

Mark Ruffalo (The Guardian)

Mark Ruffalo (The Guardian)

Giffoni Experience ha presentato alcune novità del programma 2015 al 68mo Festival di Cannes. La 45esima edizione, che avrà luogo dal 17 al 26 luglio, presenterà come tema Carpe Diem: un invito a rendere straordinaria la propria vita, a non accontentarsi, senza rimandare “a poi” quello che si può fare subito, con coraggio e passione.
Sarà Mark Ruffalo, acclamato Hulk della serie Marvel The Avengers e applaudito interprete di Zodiac (2007, David Fincher), Shutter Island (2010, Martin Scorsese), Begin Again (2013, John Carney) e I ragazzi stanno bene (2013, The Kids Are All Right, Lisa Cholodenko), una delle star internazionali ospiti della kermesse cinematografica campana.
Candidato due volte all’Oscar come miglior attore non protagonista, nel 2015 (Foxcatcher, Bennet Miller) e nel 2011 (il citato I ragazzi stanno bene), nei prossimi mesi Ruffalo è atteso sul grande schermo con importanti titoli, come Spotlight, diretto da Thomas McCarthy, film di denuncia sui casi di pedofilia legati alla chiesa cattolica al fianco di Michael Keaton e Rachel McAdams, o uno dei progetti cinematografici più interessanti del 2016, il sequel di Now You See Me, diretto da Jon M. Chu con Michael Caine e Daniel Radcliffe. Continua a leggere

“Giffoni Film Festival” 2015: il manifesto ufficiale

immagine2015verticaleUn colibrì variopinto che sta per spiccare il volo, questo il soggetto scelto per rappresentare il tema della 45esima edizione del Giffoni Film Festival (Giffoni Valle Piana, 17 – 26 luglio), Carpe Diem. Cogli l’attimo. L’artista è il trentaduenne Domenico Manno, direttore creativo di Publicis Italy, che vanta collaborazioni prestigiose anche a livello internazionale, come Fox Channels Italy, The History Channel e L’Oreal Paris, il quale ha così spiegato la sua scelta grafica: “C’è un essere che più di ogni altro può rappresentare il concetto del cogliere ogni attimo? Sicuramente il colibrì: capace di battere le minuscole ali 80 volte al secondo, capace di prodezze uniche, come fosse totalmente padrone del tempo. L’unico essere che può volare stando fermo”. Continua a leggere