Archivi tag: Cinema Kino

Bozzetto non troppo (2016)

Presentato alla 73ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (Sezione Classici- Documentari sul cinema), scritto e diretto da Marco Bonfanti (L’ultimo pastore, 2012), Bozzetto non troppo, proiettato lo scorso 19 aprile al Cinema Kino di Roma, si palesa alla visione come una realizzazione pregevole nella sua fattura complessiva: in primo luogo appare rimarchevole un andamento narrativo che prende le distanze dalla costruzione propria di un biopic propriamente detto, facendo sì che la figura di Bruno Bozzetto, fra i più importanti protagonisti dell’animazione italiana, si presenti in prima persona agli spettatori. Viene così offerto naturale risalto alla sua personalità, umana ed artistica, permeata in egual misura di concretezza, ironia ed una creatività improntata tanto all’espressione di una fantasia pura, semplice, libera da qualsivoglia schematismo precostituito, quanto ad un pragmatismo ancorato vitalmente alla realtà circostante. A tale ultimo riguardo, Bonfanti dà adito alla visualizzazione  di una congrua e fluida analisi relativa alla confluenza fra l’ordinaria quotidianità, gli spunti, in positivo o in negativo, che quest’ultima è in grado di offrire e l’inventiva espressa da Bozzetto nelle proprie realizzazioni: una “contaminazione” tra arte e vita che va infine a cristallizzarsi in un suggestivo unicum, “eversivo” e poetico al contempo.   Continua a leggere

Roma, “Cinema Kino”: incontro con Bruno Bozzetto

Bruno Bozzetto e il Signor Rossi

Mercoledì 19 aprile al Cinema Kino di Roma (via Perugia, 34), avrà luogo una serata speciale dedicata a Bruno Bozzetto, presente al cinema del Pigneto per un incontro pubblico, previsto alle ore 21:00, a cui parteciperanno il regista Marco Bonfanti, la produttrice Anna Godano e il fumettista Lorenzo Ceccotti, in arte LRNZ, che seguirà alla proiezione, alle ore 19:30, del documentario Bozzetto non troppo, diretto dal citato Bonfanti, presentato alla 73ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, distribuito da Istituto Luce Cinecittà e dedicato alla fantasia, magia, arte e carriera di Bruno Bozzetto, una delle figure più importanti dell’animazione italiana definito una leggenda, al pari di Walt Disney. Continua a leggere

Roma, Cinema Kino: “Remix”, una rassegna sul tema delle migrazioni

untitledAvrà luogo dal 25 al 27 maggio, presso il cinema Kino di Roma (Via Perugia, 34) la rassegna cinematografica Remix, progetto concepito dal suddetto cinema nel quartiere Pigneto e dal Consiglio Nazionale delle Ricerche – DSU (Dipartimento Scienze Umane e Sociali, Patrimonio Culturale), evento che, nell’intento degli organizzatori, vuole coniugare racconto cinematografico e approccio scientifico per affrontare una realtà sfaccettata come quella delle migrazioni e della convivenza.
Tre i film attorno ai quali ruotano proiezioni e incontri della rassegna: Space Metropoliz, di Giorgio De Finis e Fabrizio Boni, Dustur, di Marco Santarelli e Loro di Napoli, di Pierfrancesco Li Donni.
Tre documentari che si tramutano in tre giornate di studio sul tema dell’integrazione degli stranieri in Italia, affrontandone aspetti diversi, dal diritto allo sport e all’arte come strumenti di dialogo ed inclusione.
Ogni proiezione sarà accompagnata da un incontro tra gli autori dei documentari e i ricercatori del CNR. “Perché una cultura delle migrazioni – sottolinea Maria Eugenia Cadeddu, primo ricercatore CNR – si costruisce non solo con studi e dati, ma anche attraverso il racconto di storie, incontri, esperienze di quotidiana convivenza”. Remix prevede un biglietto di 10 euro per l’intera rassegna, mentre l’entrata è gratuita per tutte le proiezioni per i minori di 26 anni. Continua a leggere

Roma: Round – Trip Festival A/R- I Edizione- Italia/ Germania

defgk-is-643Si svolgerà presso il Cinema Kino di Roma (Via Perugia, 34) dal 17 al 19 dicembre la prima edizione del Round-Trip Festival A/R, un’interessante rassegna che mette a confronto tre registi italiani e tre registi tedeschi, realizzato in collaborazione con il Goethe Istitut della Capitale e con il contributo del Dipartimento Generale Cinema del Mibact, delineando, come hanno spiegato gli organizzatori, “un viaggio per scambiare professionalità, immagini, opinioni e indicazioni sul cinema, esplorando le differenze tra le industrie cinematografiche dei due Paesi. Non quindi una semplice lista di proiezioni, ma un confronto tra modelli produttivi, artistici e co-produzioni internazionali in un clima aperto ed informale”. Il festival prevede la proiezione dei tre migliori esordi tra le “opere prime e seconde” di cineasti tedeschi a confronto con altrettante realizzazioni di registi italiani, dalle medesime caratteristiche. Continua a leggere