Archivi del giorno: 5 marzo 2017

Umana saggezza

(Wikipedia)

(Wikipedia)

(…) (…) Non vi è né felicità né infelicità a questo mondo, è soltanto il paragone di uno stato ad un altro, ecco tutto.
Quegli solo che ha provato l’estremo dolore è atto a gustare la suprema felicità. Bisognava aver bramato la morte, Maximillien, per sapere quale bene è vivere.Vivete dunque e siate felici, figli prediletti del mio cuore, e non dimenticate mai che, fino al giorno in cui Iddio si degnerà di svelare all’uomo l’avvenire, tutta l’umana saggezza sarà riposta in queste due parole: aspettare e sperare.
(Estratto dalla lettera inviata da Edmond Dantès, Conte di Montecristo, a Maximillien Morrel e Valentine de Villefort, nel capitolo finale de Le Comte de Monte-Cristo, Alexandre Dumas padre, 1845)

Annunci

Gioiosa Ionica (RC): Mimmo Calopresti visiterà la nuova sede della “Bird Production”

Mimmo Calopresti

Mimmo Calopresti

Sabato 11 marzo a Gioiosa Ionica (RC), in occasione del 40esimo anniversario della morte di Rocco Gatto, ucciso dalla ‘ndrangheta il 12 marzo 1977, il regista Mimmo Calopresti visiterà gli spazi della BirdLand Studios, nuova sede operativa della Bird Production, sita in via Gramsci, che ospiterà un’installazione di materiale di repertorio volta a documentare la storia di Gatto, oltre ad una galleria d’arte permanente al cui interno sarà allestita una mostra fotografica. (Fonte: Facebook)

Milano, MIC- Museo Interattivo del Cinema: “The Hateful Eight-Il cinema di Quentin Tarantino”

Quentin Tarantino

Quentin Tarantino

Curato da Andrea Chimento, critico de IlSole24Ore e direttore responsabile di LongTake, il dizionario di cinema online composto da oltre 22.000 schede, realizzate da un team di redattori specializzati, da martedì 7 marzo al MIC- Museo Interattivo del Cinema di Milano si terrà il seminario The Hateful Eight-Il cinema di Quentin Tarantino, organizzato insieme ai redattori di LongTake Sara Barbieri e Simone Soranna, pensato per i fan del cineasta americano e, più in generale, per gli amanti del grande cinema.
Tre incontri ed una proiezione per avvicinarsi alla densa filmografia del regista statunitense, approfondirne la poetica e fornire le chiavi di lettura adatte a  interpretare il suo cammino cinematografico profondo e personale.
Un percorso intrigante che si snoderà tra i grandi titoli che ne costellano la carriera, a cavallo dei vari generi: da Pulp Fiction a Bastardi senza gloria, passando per Le iene e Kill Bill vol. 1 e 2, fino a giungere al più recente The Hateful Eight. Continua a leggere