Milano, le rassegne della Fondazione Cineteca Italiana

cdm_logoDal 28 dicembre al 4 gennaio in occasione del progetto Cantierememoria, manifestazione promossa e prodotta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, che ha avuto inizio alla Casa della Memoria del capoluogo lombardo l’1 dicembre per concludersi il 6 gennaio, la Fondazione Cineteca Italiana presenterà al MIC – Museo Interattivo del Cinema Cantierecinema, una rassegna cinematografica ad ingresso libero sui temi della Liberazione e della Memoria visti dal mondo del cinema.
I film in programma: Kapò (1959) di Gillo Pontecorvo, che racconta la storia di una giovane ebrea che da carnefice si trasforma, per amore, in martire; Night Will Fall – Perché non scenda la notte (2014) diretto dal documentarista e docente universitario Andrè Singer e realizzato da alcuni cinereporter inglesi e al cui montaggio contribuì anche Alfred Hitchcock; Suite francese (2015) di Saul Dibb, tratto da un’opera incompiuta della grande scrittrice ucraina Irène Némirowsky, melodramma elegante ma privo di compiacimenti, rigoroso ed essenziale nell’esprimere l’eterna lotta fra ragione e sentimento e infine Un condannato a morte è fuggito (1956) di Robert Bresson, storia vera che racconta la tremenda fuga di un partigiano dalle prigioni naziste.

**************************

0e93147fcf3f07f1741da05b7e4232b2 Mercoledì 28 dicembre ore 19.00: Kapò (Gillo Pontecorvo, Italia, 1959, b/n, 118’. Con Susan Strasberg, Laurent Terzieff) – Ingresso libero. Giovedì 29 dicembre ore 19.00: Night Will FallPerché non scenda la notte (Singer, UK, 2014, 75’, versione originale sottotitolata in italiano) – Ingresso libero. Martedì 3 gennaio ore 19.00: Suite francese (Saul Dibb, Francia, 2015, 107’. Con Michelle Williams, Kristin Scott Thomas – Ingresso libero. Mercoledì 4 gennaio ore 19.15: Un condannato a morte è fuggito (Un condamné à mort s’est échappé, Robert Bresson, Francia, 1956, b/n, 95’. Con François Leterrier, Charles Lelaclanche). – Ingresso libero.

lab-80-flyer_segantini_i-1Un’altra interessante rassegna curata da Fondazione Cineteca Italiana, con svolgimento sempre al MIC- Museo Interattivo del Cinema ha preso il via ieri, lunedì 26 dicembre, per concludersi domenica 8 gennaio: Storie d’artisti. Pittori classici e ribelli,  dedicata alle più importanti personalità che tra ‘800 e ‘900 hanno rivoluzionato il mondo dell’arte e della pittura, fra impressionismo ed astrattismo, alla continua ricerca di una nuova espressività.
Dal racconto sulla vita del grande pittore impressionista/divisionista Giovanni Segantini –  La magia della luce (2015), premiato al Festival International du Film sur l’Art 2016 di Montréal per la Migliore Biografia, a Brama di vivere (1956) di Vincente Minnelli con Kirk Douglas nei panni di Vincent Van Gogh e il premio Oscar Anthony Quinn nel ruolo di Paul Gauguin.

KLIMT_plakat_final.qxdIl percorso sulle biografie continua con i documentari Pierre Bonnard (1966) e Marc Chagall (1963) con la regia di Lauro Venturi, seguiti da Renoir (2012) di Gilles Bourdos, sugli ultimi anni dell’impressionista francese e Chagall-Malevich (2014) del russo Alexander Mitta che torna a dedicarsi al cinema dopo dieci anni di assenza.
Infine il ritratto degli anni più fertili del massimo esponente dell’Art Nouveau Klimt (2006) interpretato da John Malkovich per la regia di Raúl Ruiz, mentre con I colori dell’anima (2004) Mick Davis racconta gli ultimi anni di Modì, interpretato dal candidato all’Oscar Andy Garcia.

***************************

mediaVenerdì 30 dicembre, ore 17.00: Brama di vivere (Lust for Life, Vincente Minnelli, USA, 1956, 122′. Con Anthony Quinn, Kirk Douglas). Ore 19.15: Giovanni Segantini –  La magia della luce (Christian Labhart, Svizzera, 2015, 82’). Sabato 31 dicembre, ore 17: Pierre Bonnard (Lauro Venturi, Francia, 1966, 19’).  A seguire: Renoir (Gilles Bourdos, Francia, 2012, 111’, versione originale sottotitolata in italiano. Con Michel Bouquet, Christa Théret). Domenica 1 gennaio, ore 17: Giovanni Segantini –  La magia della luce Replica. Mercoledì 4 gennaio, ore  17: I colori dell’anima (Modigliani, Mick Davis, 2004, USA, 127’. Con Andy Garcia).

v1Giovedì 5 gennaio, ore 18: Klimt (Raúl Ruiz, Austria/Francia/Germania/Gran Bretagna, 2006, 93′. Con John Malkovich, Saffron Burrows). Venerdì 6 gennaio, ore 19: Giovanni Segantini –  La magia della luce– Replica. Sabato 7 gennaio, ore 17: Marc Chagall (Lauro Venturi, Francia, 1963, 25’). A seguire Chagall-Malevich (Alexander Mitta, Russia, 2014, 120’, versione originale sottotitolata in italiano  Con Leonid Bichevin, Kristina Shneidermann). Domenica 8 gennaio ore 19: Klimt-Replica.

hokusai-hiroshige-utamaro-palazzo-reale-21092016-001Infine, in occasione della grande mostra Hokusai, Hiroshige, Utamaro, a Palazzo Reale fino al 29 gennaio 2017, e in collaborazione con il Comune di Milano e MondoMostre Skira, Fondazione Cineteca Italiana propone allo Spazio Oberdan la rassegna cinematografica Hokusai, il monte Fuji, i luoghi e i volti del Giappone, per scoprire la grande arte e la cultura giapponese a partire dalla loro immagine simbolo, il monte Fuji.
Sei film in programma, fra i quali due eccezionali anteprime: Ascent di Fiona Tan, che ha aperto ieri, lunedì 26 dicembre, la rassegna, poetica storia che ruota intorno al monte Fuji, qui in tutta la sua valenza simbolica, culturale e spirituale, e Miss Hokusai di Keiichi Hara, la storia mai raccontata della figlia del pittore Hokusai, donna dallo spirito libero e dall’enorme talento artistico. La rassegna è completata da due classici di due maestri della settima arte come Sogni di Akira Kurosawa e Vita di OHaru, donna galante di Kenji Mizoguchi, dal recente La foresta dei sogni di Gus Van Sant e da La storia della principessa splendente del grande Isaho Takahata.

***********************

the_sea_of_trees27.12 ore 17 / 28.12 ore 21.15 / 29.12 ore 19 / 30.12 ore 21.15 / 01.01 ore 19 / 02.01 ore 19.15 / 03.01 ore 17 / 06.01 ore 15 / 07.01 ore 21.15 / 08.01 ore 19: Ascent Anteprima (Regia: Fiona Tan. Interpreti: Hiroki Hasegawa, Fiona Tan. Paesi Bassi/Giappone, 2016, 80’, versione originale sottotitolata in italiano). 29.12 ore 21.15 / 01.01 ore 15 / 05.01 ore 17 / 06.01 ore 19: Miss Hokusai – Anteprima (Regia: Keiichi Hara. Giappone, 2015, 93’, versione originale sottotitolata in italiano). 30.12 ore 16.45 / 07.01 ore 17: La foresta dei sogni (The Sea of Trees, regia: Gus Van Sant. Sceneggiatura: Chris Sparling. Interpreti: Matthew McConaughey, Naomi Watts, Ken Watanabe. USA, 2015, 110’).

71lkstiochl__sy500_02.01 ore 17 / 04.01 ore 18.45: Sogni (Yume, regia e sceneggiatura: Akira Kurosawa Interpreti: Akira Terao, Martin Scorsese, Chishu Ryu, Mitsuko Baishoh, Mitsunori Izaki. Giappone, 1990, 120’). 05.01 ore 21.15: Vita di O-Haru, donna galante (Saikaku ichidai onna, regia.: K. Mizoguchi. Interpreti: Tanaka Kinuyo, Sugai Ichirô, Matsuura Tsukue. Giappone, 1952, 133’, versione originale sottotitolata in italiano). 08.01 ore 14.30: La storia della principessa splendente (Kaguya-hime no monogatari, regia e sceneggiatura: Isaho Takahata. Giappone, 2013, 137’, versione originale sottotitolata in italiano).

Informazioni: info@cinetecamilano.it www.cinetecamilano.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...