Milano, MIC- Museo Interattivo del Cinema: “Comencini & Sordi”

Luigi Comencini

Luigi Comencini

Da oggi, giovedì 2 e fino a venerdì 8 settembre, a Milano, presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema, Fondazione Cineteca Italiana, in occasione dei 100 anni di Luigi Comencini – celebrazioni per il centenario dalla nascita (Salò, 08/06/1916) – presenta Comencini & Sordi, retrospettiva in sette film diretti dal regista lombardo con protagonista Alberto Sordi, un sodalizio che ha dato vita a importanti opere come La bella di Roma, divertente commedia con Silvana Pampanini, Lo scopone scientifico, allegoria ferocissima sui rapporti di classe e di potere, e soprattutto Tutti a casa, splendida e tragica rappresentazione dei giorni dell’armistizio, presente nella Sezioni Classici della 73ma Mostra Internazionale d’ Arte Cinematografica di Venezia in versione restaurata (è stato proiettato lo scorso 30 agosto in preapertura). Regista e sceneggiatore, Comencini si è imposto con uno stile particolare, allontanandosi dai toni neorealisti o mitigandoli con uno taglio suggestivamente morbido ed armonioso, avvicinandosi agli stilemi propri della cosiddetta “commedia all’italiana”; i personaggi dei suoi film, grazie anche a valide sceneggiature, sono sempre calati nel reale, caratterizzati da varie sfaccettature, estremamente vivi e autentici.
La sua estrema sensibilità, si è poi esternata felicemente verso il mondo dell’ infanzia, sin dal documentario Bambini in città, 1946, passando per il bellissimo sceneggiato tv Le avventure di Pinocchio, 1972, ed arrivando al suo ultimo film, Marcellino, 1992. Comencini ha fondato a Milano nel 1947, insieme ad Alberto Lattuada, la Cineteca Italiana.

La bella di RomaLaureato in architettura, è stato critico, fotografo e giornalista, fino all’approdo al cinema: regista di oltre cinquanta film, ha fatto ridere e piangere gli spettatori attraversando i più svariati generi, fotografando i mutamenti del Paese con uno sguardo lucido e partecipe ed uno stile ironico e garbato, inconfondibili. Il tributo alla memoria di Luigi Comencini è un progetto itinerante che toccherà, a partire dal 2016, diversi luoghi.
Nella retrospettiva del MIC, oltre ai titoli già citati, in programma anche Il commissario(1962), L’ascensore (1976), divertente episodio del film Quelle strane occasioni, Eritrea, uno dei cinque episodi del film La mia signora, tutti interpretati da Sordi e Silvana Mangano, e L’ingorgo (1979), sorta di pamphlet sociologico sulle reazioni di alcuni automobilisti bloccati da ore nel traffico. Le celebrazioni continueranno nel corso dell’anno a Roma, in collaborazione con la Cineteca Nazionale, durante la Festa del Cinema (13-22 ottobre), con una mostra di foto scattate da Comencini prevalentemente nella campagna lombarda tra il 1945-1948, ristampate in alta definizione dopo la prima esposizione a Locarno nel 2008, e accompagnate della riedizione del catalogo Appunti di un cineasta: 50 scatti in bianco e nero che raccontano un mondo scomparso, da cui emerge un’etica dello sguardo verso gli umili e una geografia dei luoghi del quotidiano e dei mestieri. Inoltre, una retrospettiva antologica di suoi film arricchita da incontri con critici cinematografici.
La mostra e una selezione delle pellicole saranno poi ospitate da Salò, la città natale di Comencini – che gli intitolerà anche un luogo cittadino – per approdare in seguito a Lugano e all’inizio del 2017 allo Spazio Oberdan di Milano, all’interno dei festeggiamenti per il 70mo compleanno della Cineteca, dove fra le tante iniziative è da segnalare un workshop sulle voci e i doppiaggi nei film di Comencini.

*************************

Lo scopone scientificoVenerdì 2 settembre, ore 15: La bella di Roma (Luigi Comencini, Italia, 1955, b/n, 98’. Con Alberto Sordi, Silvana Pampanini). Ore 19.15: Eritrea (episodio del film La mia signora, Luigi Comencini. Italia, 1964, b/n. Con Alberto Sordi, Silvana Mangano). Sabato 3 settembre, ore 15: Il commissario (Luigi Comencini, Italia, 1962, b/n, 102’. Con Alberto Sordi, Alessandro Cutolo). Domenica 4 settembre, ore 15: L’ascensore (Episodio del film Quelle strane occasioni, Luigi Comencini, Italia, 1976, 40’. Con Alberto Sordi, Stefania Sandrelli). A seguire Eritrea (Episodio del film La mia signora)- Replica. Ore 17: Lo scopone scientifico (Luigi Comencini, Italia, 1972, 116’. Con Alberto Sordi, Bette Davis). Ore 19: Tutti a casa (Luigi Comencini, Italia, 1960, b/n, 120’. Con Alberto Sordi, Eduardo De Filippo). Mercoledì 7 settembre, ore 15: L’ingorgo (Luigi Comencini, Francia/Germania./Italia/Spagna, 1978, 128’. Con Alberto Sordi, Marcello Mastroianni). Giovedì 8 settembre, ore 17 e ore 19: Tutti a casa-Replica.

Informazioni: info@cinetecamilano.it www.cinetecamilano.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...