“Cinevasioni” I Edizione: vince “Lo chiamavano Jeeg Robot”

image003 (1)Si è conclusa oggi, sabato 14 maggio, a Bologna, presso la casa circondariale della Dozza, la I edizione di Cinevasioni, primo festival del cinema in carcere, realizzato da D.E-R Associazione Documentaristi Emilia – Romagna in collaborazione con la Direzione della Casa Circondariale Dozza, con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, ed organizzato con il sostegno di Rai Cinema.
Fra le undici opere in Concorso (cinque di finzione e sei rientranti nel genere documentario), accompagnate e presentate dai loro autori e sottoposte al giudizio di una giuria formata dai detenuti che hanno partecipato al corso laboratorio CiakinCarcere (presieduta da Ivano Marescotti), ad aggiudicarsi la Farfalla di ferro è stato il film di Gabriele Mainetti Lo chiamavano Jeeg Robot con la seguente motivazione: “Questo film rappresenta una novità assoluta nel panorama cinematografico italiano. E’ un indubbio capolavoro di recitazione, di esposizione della fantasia e, al contempo, esprime con sapiente irriverenza i drammi, i sogni e il coacervo di passioni ed emozioni delle periferie metropolitane”. Il premio consiste in una scultura disegnata dal pittore Mirko Finessi e costruita dalla F.I.D. – Fare Impresa in Dozza, l’officina metalmeccanica all’interno del carcere, nella quale lavorano insieme detenuti e lavoratori metalmeccanici in pensione. La premiazione ha visto inoltre la partecipazione di Claudia Cardinale, che ha ricevuto la Farfalla alla carriera.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...