Venezia 72: oggi la presentazione del primo cortometraggio prodotto da “Factory FEdS”

Laboratorio_filmmakingSarà presentato oggi, domenica 6 settembre, alle ore 15.30, presso lo Spazio Fondazione Ente dello Spettacolo (Sala Tropicana 1, Hotel Excelsior – Lido di Venezia) Il miracolo, primo cortometraggio prodotto dalla divisione Factory FEdS, realizzato da dieci giovani registi, nazionali ed internazionali, che hanno preso parte alla prima edizione del Laboratorio di Filmmaking, un corso pratico di regia, scrittura, montaggio e fotografia svoltosi a Reggio Calabria (29 giugno – 11 luglio) con il patrocinio del Comune e di Reggio Cinema e il coordinamento del regista Fabio Mollo (Il Sud è niente, 2013).

untitledNel 2015, infatti, la Fondazione Ente dello Spettacolo (FEdS) ha lanciato un nuovo progetto, Factory, divisione produttiva della Fondazione con finalità educational, che si pone come spazio creativo per fornire supporto tecnico e comunicativo a giovani filmmaker. La Fondazione Ente dello Spettacolo intende realizzare annualmente un laboratorio creativo, uno spazio aperto di formazione e di collaborazione per giovani di talento, italiani e internazionali, mettendo a disposizione una struttura e dei supporti tecnici, aiutando così gli aspiranti cineasti a muovere i primi passi professionali nel settore dell’audiovisivo.

logo_reggio_cinema_definitivoIl Laboratorio ha visto come docenti il regista Piero Messina (in Concorso a Venezia 72 con il film L’attesa), il direttore della fotografia Francesco Di Giacomo, il fonico Antonio Casella, la sceneggiatrice Josella Porto, il montatore Filippo Montemurro e la scenografa Caterina Luvarà. Il cortometraggio è scritto e diretto dai partecipanti al Laboratorio FEdS: Serena Aragona, Honglei Bao, Fabrizio Benvenuto, Luca Cenname, Michele Leonardi, Alberto Mangiapane, Domenico Modafferi, Alain Parroni, Maria Giovanna Pastorino, Mario Vitale.

Fabio Mollo

Fabio Mollo

Il Miracolo è una storia del Sud, in cui sacralità e valori popolari sanno fondersi irrimediabilmente. Assuntina (Alessandra Costanzo) vive a Reggio Calabria insieme a Luisella, una gallina che da qualche tempo non depone più uova. La donna è crucciata da una lite tra i suoi due figli, Domenico e Nicola. Prova ogni giorno a riconciliare gli animi, prega e si adopera per convincere i due a tornare uniti e in pace.
Nonostante i suoi sforzi, sembra non esserci modo di sistemare le cose.
Fino a quando Assuntina trova per strada un’ostia.
Sebbene ne sia felice e spaventata allo stesso tempo, potrebbe trattarsi proprio del miracolo che stava aspettando, dell’indicazione giusta per la strada da percorrere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...