Liebster Award 2015

liebster3Ringrazio la blogger Mary Hollywood per avermi nominato nell’ambito del Liebster Award, ne sono piacevolmente sorpreso e sinceramente lusingato.
Ora provvedo a renderne note le modalità di accettazione e partecipative, per quanti, fra coloro che io a mia volta nominerò, vogliano aderirvi: ringraziare chi ti ha nominato, pubblicare il link del suo blog e rispondere alle 10 domande che ti ha rivolto; elencare 10 blog, rivolgere ai titolari 10 domande ed informarli della nomina.

Di seguito, le domande che mi sono state rivolte:

1)Perché hai deciso di scrivere un blog?

business-blogging-using-a-blog-to-generate-business-8-23-2012“L’idea di gettarmi in pasto alla rete sinceramente non è stata mia, ma di un’amica che già aveva conseguito felici risultati al riguardo.
Dopo tutta una serie di perplessità (le novità richiedono allo scrivente un periodo di adattamento variabile fra le 24 ore ed una settimana), ho iniziato a pubblicare le prime recensioni cinematografiche e man mano altri articoli relativi al mondo della Settima Arte, principalmente, e poi, secondariamente, riguardanti i miei vari interessi (musica, libri, fumetti, mondo dello spettacolo in genere). Mi piace scrivere e provare a trasmettere a quanti mi leggono (grazie a tutti), tanto un minimo di curiosità quanto l’entusiasmo, o la delusione, che determinate visioni/letture/musiche mi suscitano”.

2)Quanto tempo trascorri collegato ad internet durante la giornata?

4592“Mi collego più volte nel corso della giornata per lavoro, a caccia di notizie riguardanti il mondo del cinema o comunque per leggere vari giornali, non solo nazionali. Diciamo che complessivamente saranno circa tre – quattro ore, non consecutive comunque”.

3)Scegli un film che ti ha colpito particolarmente.

3413PosterCasablanca13“Il mio film cult per antonomasia è Casablanca, 1942, di Michael Curtiz.
La ritengo una pellicola dal ritmo e dalla costruzione complessiva esemplare, e poi rimango sempre ammaliato dalla splendida Ingrid Bergman/Ilsa.
Inoltre la figura di Humphrey Bogart/Rick rappresenta per me una sorta di nume tutelare”.

4)Un consiglio per una vacanza bella ed originale.

Fiat

Fiat “124 Sport Spider”

“Un giro da Sud a Nord della nostra penisola a bordo di una spider d’epoca (la 124 Sport Spider sarebbe la candidata ideale). Da soli o in compagnia non ha importanza, è sufficiente essere felici al momento”.

5)Qual è la tua canzone del momento?

val_romanticiRomantici, Viola Valentino, idonea, sia nel testo che nella musica, ad alimentare attualmente la mia anima pop“.

6)Una serie tv che dovrebbero vedere tutti per te qual è?

280px-SandokanSandokan, di Sergio Sollima. Grazie anche alla valorizzazione registica degli scenari naturali, uno sceneggiato (al tempo, siamo nel ’76, il termine fiction non era usato) idoneo a creare con rara efficacia il senso d’avventura e mistero proprio delle opere d’origine, i romanzi di Emilio Salgari.
Senza dimenticare particolari risvolti romantici o il tema “politico” della lotta contro l’oppressione colonialista per rientrare in possesso di ciò di cui si è stati privati con l’inganno e la violenza. Sempre presente, poi, l’attenzione alla sorte dei singoli, pur all’interno di una battaglia individuale, spinta anche da un forte desiderio di vendetta”.

7)Di cosa parla principalmente il tuo blog?

“Ripeto quanto riportato nella domanda n.1. Cinema essenzialmente, recensioni e articoli relativi a festival, rassegne cinematografiche, approfondimenti.
Ogni tanto, articoli sul mondo dei fumetti, della musica o anche recensioni di libri che mi hanno particolarmente colpito”.

8)Credi che ormai le persone guardino sempre meno la televisione?

“Vista l’offerta, spesso fin troppo generalista e di rado propriamente culturale, felici eccezioni a parte (Rai Tre, ad esempio o laeffe), più che altro lo spero”.

9)C’è un libro che consiglieresti di leggere a tutti?

420px-Le_avventure_di_Pinocchio-pag007Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino, 1883, di Carlo Collodi, in particolare se letto sfrondato da ogni interpretazione, per quanto valida, sociologica, pedagogica, psicoanalitica o addirittura religiosa, così da essere inquadrato essenzialmente in una dimensione di vivida scrittura al servizio di una ancor più vivida fantasia. E’ un’opera che ritengo espressione della più gioiosa libertà ed incoscienza, voglia di conoscere il mondo e di farsene beffa, con l’ingenuità propria di un fanciullo “grezzo”, come il ciocco di legno dal quale è venuto fuori. E poi vi è la maturità che man mano si delinea, la consapevole necessità di divenire adulti, attraverso stadi evolutivi che prevedono fame, miseria, cattiveria umana, sofferenza, interventi salvifici da morte temporanea, per poter rinascere a nuova vita.

10)Apple o Samsung?

3bd9bb69649910c312314cfd5028f3a9_orig“Possiedo un telefonino “vintage”, idoneo a ricevere ed inviare telefonate, con l’optional di svolgere altrettante funzioni relative alla redazione di brevi messaggi di testo, e ho detto tutto…”

*************************

Riguardo i nominativi dei 10 blogger, necessaria premessa, già messa in atto per un precedente riconoscimento: come potete vedere dall’elenco a sinistra, ne seguo molti, con identica stima ed eguale affetto, per cui virtualmente sono tutti nominati, ma dovendo necessariamente fare una scelta, ecco l’elenco, in ordine rigorosamente sparso ed egualmente vale per i relativi settori d’interesse:

Il mio giornale di bordo
Viaggio per viandanti pazienti
Giovanni Leone
Marisa Cossu
Domenico Stranieri
Free Animals, Loved & Respected
Articolando
Le Note di Mara Rechichi
Opinionista per caso
Ludmill@nte

Ed ora le dieci domande rivolte ai nominati:

1)Quanto conta l’ironia nella tua vita?

2)E l’autoironia?

3)Un finale alternativo per un film che ti è particolarmente piaciuto…

4)… E per un libro.

5)Da dove trai ispirazioni per quanto scrivi o comunque pubblichi sul tuo blog?

6)Come affronti, se capita, il famigerato “blocco dello scrittore”?

7) “Più conosco gli uomini, più amo le bestie” (attribuita ad Oscar Wilde e Antonio De Curtis). Quanto di valido, di vero, riconosci in questa affermazione?

8)“Io amo l’umanità. E’ la gente che non sopporto” (Linus, Peanuts, Charles M. Schulz, 1922-2000). E tu?

9)Il genere cinematografico prediletto…

10)… E quello letterario.

Annunci

10 risposte a “Liebster Award 2015

  1. Grazie per il pensiero! Rispondo appena possibile. Un saluto. Marisa

  2. Complimenti Antonio per il premio e mille grazie per averlo donato anche al mio blog. Non mancherò di ringraziarti sul mio prossimo post (spero che mi scuserai se non proseguo con le nomine).
    buon fine settimana 🙂

    • Grazie a te, per gli apprezzamenti, che ricambio di cuore. Per me è una sincera gioia poter condividere un premio con “i compagni di viaggio” qui sul web. Un caro saluto.

  3. Complimenti per il Premio e grazie di cuore per avermi nominata.Rispondero con un post alle tue domande appena mi sarà possibile.un abbraccio fraterno e di stima ❤ 🙂 Viola

    • Ciao Viola, grazie, ricambio di cuore. Ti seguo sempre con piacere e con eguale sentimento ho inteso condividere il premio.

  4. 🙂 grazie mille per la nomination 🙂

    • Prego, leggo sempre i tuoi articoli con piacere ed interesse, è bello condividere un riconoscimento con quanti condividono un identico percorso. Un caro saluto.

  5. L’ha ribloggato su e ha commentato:
    🙂 Grazie ancora, Antonio, per la nomination. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...