Roma, “Festa del Cinema” 2015: le prime anticipazioni

festival-roma-bannerD’intesa con la Presidente Piera Detassis, il direttore artistico Antonio Monda ha annunciato oggi, lunedì 15 giugno, alcune anticipazioni relative alla prossima edizione della Festa del Cinema (16-24 ottobre), il cui programma completo sarà illustrato nel corso di un’apposita conferenza stampa che si svolgerà alla fine di settembre.
Nel suo lavoro, il direttore artistico è affiancato da un comitato di selezione coordinato da Mario Sesti e composto da Richard Peña, Giovanna Fulvi, Alberto Crespi, Alessia Palanti, Francesco Zippel. Ampio spazio sarà dedicato agli incontri con registi, attori e grandi personalità del mondo della cultura.

Donna Tartt

Donna Tartt

Fra i primi nomi confermati, il surreale e raffinato regista Wes Anderson e il premio Pulitzer 2014 Donna Tartt, che parleranno al pubblico del loro grande amore verso il cinema italiano, nato con i film di Federico Fellini, Luchino Visconti e Pietro Germi; un grande maestro del cinema italiano sarà inoltre al centro dell’incontro con William Friedkin, il regista di Vivere e morire a Los Angeles, premio Oscar per Il braccio violento della legge. Joel Coen e Frances McDormand, coniugi dal 1984, racconteranno agli appassionati il sodalizio cinematografico che li ha visti lavorare insieme in ben sei occasioni, dal film d’esordio dei Coen, Blood Simple – Sangue facile, a Fargo, da L’uomo che non c’era a Burn After Reading – A prova di spia.

Paola Cortellesi e Carlo Verdone (vivacinema.it)

Paola Cortellesi e Paola Cortellesi (vivacinema.it)

Paolo Sorrentino presenterà in prima mondiale un inedito di quindici minuti e mostrerà alcune sequenze dei film che maggiormente hanno segnato la sua carriera; Carlo Verdone e Paola Cortellesi torneranno insieme sul palco dell’Auditorium della Musica per un incontro all’insegna della comicità dopo il successo ottenuto con il film che li ha visti protagonisti, Sotto una buona stella; Renzo Piano sarà alla Festa per discutere sull’importanza che il linguaggio e l’immaginario cinematografico rivestono nel campo dell’architettura.
La Festa dedicherà infine una retrospettiva al regista e sceneggiatore Antonio Pietrangeli, la quale si svolgerà grazie all’Istituto Luce Cinecittà e in collaborazione con il MoMA di New York, che la riproporrà nel mese di novembre e, a quarant’anni dalla tragica morte, celebrerà in una serata-omaggio il genio di Pier Paolo Pasolini, a cura di Mario Sesti e Matteo Cerami.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...