Cannes 2015, “Quinzaine des réalisateurs” e “Seimane de la Critique”: i film in concorso

ffdfSono stati resi noti dagli organizzatori del 68mo Festival di Cannes (14-24 maggio) i titoli inseriti nelle sezioni collaterali ed indipendenti della kermesse, la Quinzaine des réalisateurs e la Seimane de la Critique. Riguardo la prima, organizzata dalla Société des Réalisateurs de Films (SRF), giunta alla 47ma edizione, vedrà come pellicola d’apertura L’Ombre des femmes di Philippe Garrel, la cui proiezione sarà preceduta da un corto inedito dello stesso regista (Actua 1, 1968). Film di chiusura sarà Dope di Rick Famuyiwa.
Fra i titoli in programma, tra i quali non è presente alcun italiano, Yakuza Apocalypse:The Great War of the Underworld, nuova realizzazione di Takashi Miike, Trois souvenirs de ma jeunesse (Arnaud Desplechin), Jaco Van Dormael con Le Tout Nouveau Testament. La Carrosse d’Or verrà conferita al regista Jia Zhangke, il cui ultimo lavoro, Shan He Gu Ren (Mountains May), è quest’anno in Concorso a Cannes. Di seguito, i titoli in cartellone.

tyy436457A Perfect Day (Fernando León de Aranoa, Anteprima Mondiale); Beyond My Grandfather Allende (Marcia Tambutti, Anteprima Mondiale, Opera Prima); Arabian Nights (Miguel Gomes, Anteprima Mondiale- Volume 1, The Restless One – Volume 2, The Desolate One – Volume 3, The Enchanted One); Les Cowboys (Thomas Bidegain, Anteprima Mondiale, Opera Prima); Dope (Rick Famuyiwa, Anteprima Internazionale, Film di chiusura); Embrace of the Serpent (Ciro Guerra, Anteprima Mondiale); Fatima (Philippe Faucon, Anteprima Mondiale); Yakuza Apocalypse:The Great War of the Underworld (Takashi Miike, Anteprima Mondiale– Proiezione Speciale); Green Room (Jeremy Saulnier, Anteprima Mondiale); Much Loved (Nabil Ayouch, Anteprima Mondiale); Mustang (Deniz Gamze Ergüven, Anteprima Mondiale, Opera Prima); In the Shadow of Women (Philippe Garrel, Anteprima Mondiale-Film d’apertura, preceduto da un corto inedito dello stesso regista, Actua 1, 1968); Peace to Us in Our Dreams (Sharunas Bartas, Anteprima Mondiale); Songs My Brothers Taught Me (Chloé Zhao, Anteprima Internazionale-Opera Prima); The Here After (Magnus von Horn, Anteprima Mondiale-Opera Prima); The Brand New Testament (Jaco Van Dormael, Anteprima Mondiale); My Golden Days (Arnaud Desplechin, Anteprima Mondiale).

676767634774Cortometraggi:Blue Thunder (Jean-Marc E. Roy & Philippe David Gagné, Anteprima Internazionale); Calme ta joie (Emmanuel Laskar, Anteprima Mondiale); The Broken Past (Martín Morgenfeld & Sebastián Schjaer, Anteprima Mondiale); Kung Fury (David Sandberg, Anteprima Mondiale); Pitchoune (Reda Kateb, Anteprima Mondiale); Trials, Exorcisms (Susana Nobre, Anteprima Mondiale); Pueblo (Elena Lopez Riera, Anteprima Mondiale); A Few Secondes (Nora El Hourch, Anteprima Mondiale); Backyard (André Novais Oliveira, Anteprima Mondiale); Rate Me (Fyzal Boulifa, Anteprima Mondiale); The Exquisite Corpus (Peter Tscherkassky, Anteprima Mondiale).

ffweVenendo alla 54ma Semaine de la Critique, dedicata alle opere prime e seconde, film d’apertura sarà Les Anarchistes di Elie Wajeman, quello di chiusura La Vie en grand, diretto da Mathieu Vadepied.
Qui troviamo in concorso due pellicole italiane: il cortometraggio Varicella di Fulvio Risuleo ed il lungometraggio Mediterranea di Jonas Carpignano. Di seguito, riporto i titoli selezionati, che saranno sottoposti al giudizio di una Giuria che vede come presidente la regista e attrice israeliana Ronit Elkabetz.

Elie Wajeman

Elie Wajeman

Lungometraggi: Dégradé (Arab e Tarzan Nasser, Palestina, Francia, Quatar); Krisha (Trey Edward Shults, USA); Mediterranea (Jonas Carpignano, Italia, Francia, USA, Germania); Ni le ciel ni la terre (Clément Cogitore, Francia, Belgio); Paulina (Santiago Mitre, Argentina, Brasile, Francia); Sleeping Giant (Andrew Cividino,Canada); La tierra y la sombra (César Augusto Acevedo, Colombia, Francia, Olanda, Cili, Brasile). Cortometraggi: Alles wird gut (Patrick Vollrath, Germania); Boys (Isabella Carbonell, Svezia); Command Action (João Paulo Miranda, Brasile); La fin du dragon, Marina Diaby,Francia); The Fox Exploits The Tiger’s Might (Lucky Kuswandi, Indonesia); Jeunesse des loups-garous (Yann Delattre, Francia); Love Comes Later (Sonejuhi Sinha, USA); Ramona (Andrei Cretulescu, Romania); Too Cool For School (Kevin Phillips, USA); Varicella (Fulvio Risuleo, Italia). Film d’Apertura: Les anarchistes (Elie Wajeman, Francia); Film di Chiusura: La vie en grand (Mathieu Vadepied, Francia). Proiezioni Speciali: Coin Locker Girl Han (Jun-hee, Corea del Sud); Les deux amis (Louis Garrel, Francia).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...