“Bif&st-Bari International Film Festival”: i vincitori della VI Edizione

tytySi è conclusa ieri, sabato 28 marzo, la VI Edizione del Bif&st-Bari International Film Festival, con l’assegnazione dei seguenti premi da parte della Giuria, espressa dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e composta da Franco Montini (presidente del SNCCI), Vito Attolini, Paola Casella, Francesco Gallo, Andrea Martini, Cristiana Paternò e Federico Pontiggia:

Francesco Munzi

Francesco Munzi

Premio Mario Monicelli per il miglior regista a Francesco Munzi (Anime nere). Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore a Luigi Musini (Anime nere di Francesco Munzi e Torneranno i prati di Ermanno Olmi; riguardo quest’ultimo film è stata anche premiata anche la co-produttrice Elisabetta Olmi. Entrambe le pellicole sono state realizzate in coproduzione con RAI Cinema, rappresentata da Cecilia Valmarana). Premio Tonino Guerra per il miglior soggetto a Marcello Mazzarella (Biagio, di Pasquale Scimeca). Premio Luciano Vincenzoni per la migliore sceneggiatura a Edoardo Leo e Marco Bonini (Noi e la Giulia di Edoardo Leo).

Alba Rohrwacher

Alba Rohrwacher

Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista a Alba Rohrwacher (Hungry Hearts, di Saverio Costanzo). Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista a Elio Germano (Il giovane favoloso di Mario Martone). Premio Alida Valli per la migliore attrice non protagonista a Anna Foglietta (Noi e la Giulia di Edoardo Leo). Premio Alberto Sordi per il miglior attore non protagonista a Carlo Buccirosso (Noi e la Giulia di Edoardo Leo).

Premio Ennio Morricone per le migliori musiche a Paolo Fresu (Torneranno i prati di Ermanno Olmi). Premio Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia a Fabio Cianchetti (Hungry Hearts di Saverio Costanzo). Premio Dante Ferretti per il miglior scenografo a Giuseppe Pirrotta (Torneranno in prati di Ermanno Olmi). Premio Roberto Perpignani per il miglior montatore a Cristiano Travaglioli (Anime nere di Francesco Munzi). Premio Piero Tosi per il miglior costumista a Nicoletta Ercole (Incompresa di Asia Argento).

545454545454545Panorama Internazionale: La Giuria popolare, presieduta da Valerio De Paolis, ha conferito a Louis-Julien Petit per il suo film Discount il Premio Internazionale al miglior regista ed una Menzione speciale a Oles Sanin (Povodyr, The Guide).
Premio Nuovo Imaie Migliori Attori, della sezione ItaliaFilmFest/Opere prime e seconde: migliore attrice protagonista Alba Rohrwacher (Vergine giurata di Laura Bispuri); miglior attore protagonista Pierfrancesco Favino (Senza nessuna pietà di Michele Alhaique).

Felice Laudadio

Felice Laudadio

Il Diretttore Artistco Felice Laudadio ha infine annunciato il programma di massima della VII edizione del Bif&st (29 aprile 2016), che sarà dedicata a Marcello Mastroianni – a 20 anni dalla scomparsa – e sarà fondamentalmente orientato, nelle sue diverse componenti, ad illustrare l’arte, il talento, il lavoro degli attori e delle attrici, al centro delle Lezioni di cinema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...