Milano, “Spazio Oberdan”: “Omaggio a Wim Wenders”

Wim Wenders

Wim Wenders

Dal 3 al 27 febbraio presso Spazio Oberdan, Fondazione Cineteca Italiana presenterà uno speciale Omaggio a Wim Wenders, in occasione della consegna del riconoscimento alla carriera al Festival del cinema di Berlino (5-15 febbraio).
Verrà proposto l’ultimo lavoro di Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, Il sale della terra, insieme ad alcuni dei migliori lungometraggi del regista tedesco, un autore che per coerenza tematica e rigore stilistico ha pochi eguali. Fra i titoli in programma, da segnalare le edizioni appena restaurate di due capolavori immortali: Il cielo sopra Berlino, sinfonia della città tedesca, sfiorata da immagini delicatissime nelle sue ore più buie, che racconta la storia di un angelo che vola sopra la metropoli all’indomani della seconda guerra mondiale e che per amore decide di rinunciare all’immortalità; Paris, Texas, film osannato dalla critica ed ultimo del “periodo americano” di Wenders, pellicola malinconica e silenziosa che ci conduce dentro il rapporto fra un padre scomparso per anni in un isolamento sofferto seppur consapevole e un figlio che lentamente torna a fidarsi di lui e a volergli bene.
Questi due film saranno proposti anche presso Area Metropolis 2.0, mercoledì 18 e 25 febbraio alle ore 21.

rtyyrtyIn rassegna, poi, tante altre sue opere: Alice nelle città, la storia di una profonda amicizia nata per caso fra una bambina e un uomo che decide di aiutare lei e sua madre; Lisbon Story, un film sul cinema, una riflessione sui rapporti tra immagine e suono, pellicola e video, verità e menzogna, sull’opposizione tra cinema americano (delle storie) e cinema europeo (dello sguardo); Lo stato delle cose, vincitore del Leone d’Oro alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nel 1982; L’amico americano, un grande giallo, un thriller che si rifà ai capolavori della scuola americana, superandoli grazie a una visione più moderna delle cose; Pina, emozionante pellicola dedicata all’acclamata coreografa e ballerina Pina Bausch; Nel corso del tempo, forse uno dei suoi film più difficili, molto amato soprattutto dalla critica e dai cinefili in quanto mette in scena piccole vicende umane un po’ tristi e solitarie, ritraendo una società in decomposizione; Non bussare alla mia porta, dove Wenders torna sui suoi temi più classici, il viaggio e il tentativo di ricostruzione di relazioni apparentemente impossibili.
Da segnalare, infine, Prima del calcio di rigore; L’anima di un uomo, che presenta la vita di tre grandi bluesmen, tra fiction e documentario; La terra dell’abbondanza, interpretato da Michelle Williams, un film che mostra l’America da due punti di vista opposti, quello di un veterano del Vietnam e quello di una ragazza americana.

*******************************
mnmMartedì 3 febbraio (ore 19)/ giovedì 5 febbraio (ore 21.15)/ venerdì 6 febbraio (ore 17):Il sale della terra (The Salt of the Earth, regia Wim Wenders, Juliano Ribeiro Salgado. Fotografia: Hugo Barbier, J.R. Salgado. Montaggio: Maxine Goedicke, Rob Myers. Brasile, Francia, Italia, 2014, col., 100’). Mercoledì 4 febbraio (ore 19)/ Giovedì 19 febbraio (ore 19): Lisbon Story (regia e sceneggiatura: W. Wenders. Musica: Madredeus. Interpreti: Rüdiger Vogler, Patrick Bauchau, S. Benard Da Costa, M. de Oliveira. Germania/Port., 1995, col., 100’). Giovedì 5 febbraio (ore 16.30)/ Martedì 17 febbraio (ore 18.45): La terra dell’abbondanza (Land of Plenty, regia: W. Wenders. Sceneggiatura: W. Wenders, Michael Meredith. Interpreti: Michelle Williams, John Diehl, Shaun Toub, Wendell Pierce, Richard Edson USA, 2004, col., 114’).

ghhghVenerdì 6 febbraio (ore 21.15)/ Mercoledì 18 febbraio (ore 16.45):Alice nelle città (Alice in den Städten, regia. e sceneggiatura: W. Wenders. Interpreti: Rüdiger Vogler, Yella Rottländer, Laura Kreuzer, Edda Köchl. RFT, 1973, b/n, 110’, versione originale con sottotitoli in italiano). Sabato 7 febbraio (ore 14.30)/ Martedì 17 febbraio (ore 16.30): Non bussare alla mia porta (Don’t Come Knocking, regia.: W. Wenders. Sceneggiatura: Sam Shepard. Interpreti: S. Shepard, Jessica Lange, Tim Roth, Sarah Polley, Eva Marie Saint, Gabriel Mann. Fr./Ger., 2005, col., 122’).

hghDomenica 8 febbraio, ore 21.15: Lo stato delle cose (Der Stand der Dinge, regia: W. Wenders. Sceneggiatura: W. Wenders, Robert Kramer. Interpreti: Patrick Bauchau, Paul Getty jr., Isabelle Weingarten, A. Goorwitz, Samuel Fuller, Roger Corman, W. Wenders. RFT/Port./USA/Fr./Ol., 1982, b/n, 120’, versione originale con sottotitoli in italiano). Mercoledì 11 febbraio, ore 18.15: Prima del calcio di rigore (Die Angst des Tormanns beim Elfmeter, regia: W. Wenders.Sceneggiatura: W. Wenders, Peter Handke, dal romanzo La paura del portiere prima del calcio di rigore di P. Handke. Interpreti: Arthur Brass, kai Fischer, Erika Pluhar, Libgart Schwarz. RFT, 1971, col., 100’, versione originale con sottotitoli in italiano).

ytytyVenerdì 13 febbraio, ore 18.30: L’anima di un uomo (The Soul of a Man, regia e sceneggiatura.: W. Wenders. Interpreti.: Chris Thomas King, Keith B. Brown, John Mayall, J.B. Lenoir, Skip James, Blind Willie Johnson. Ger./USA, 2002, b/n e col., 107’). Sabato 14 febbraio (ore 21): Nel corso del tempo (Im Lauf der Zeit, regia e sceneggiatura: W. Wenders. Inerpreti: Rüdiger Vogler, Hans Zischler, Lisa Kreutzer, Rudolf Schündler. RFT, 1975, b/n, 175’, versione originale con sottotitoli in italiano). Domenica 15 febbraio, ore 15, Pina (Regia e sceneggiatura: W. Wenders. Interpreti: Pina Bausch, Regina Advento, Malou Airaudo, Ruth Amarante, Jorge Puerta Armenta. Germania, 2011, 103’).

jhjhjhMercoledì 18 febbraio, ore 21.15: L’amico americano (Der Amerikanische Freund, Regia e sceneggiatura: W. Wenders, dal romanzo Ripley’s Game di Patricia Highsmith. Interpreti: Bruno Ganz, Dennis Hopper, Gerald Blain, Lisa Kreuzer, Nicholas Ray. RFT/Fr., 1977, col., 123’, versione originale con sottotitoli in italiano). Venerdì 20 febbraio, ore 21: Il cielo sopra Berlino (Der Himmel über Berlin, Regia: W. Wenders. Sceneggiatura: W. Wenders, Peter Handke. Interpreti: Bruno Ganz, Otto Sander, Peter Falk, Solveig Donmartin, Nick Cave RFT/Fr., 1987, b/n & col., 130’.Copia restaurata.Ingresso: intero € 10; ridotto € 8). Venerdì 27 febbraio, ore 21, Paris, Texas (Regia: W. Wenders. Sceneggiatura: Sam Shepard. Musica: Ry Cooder, D. Lindley, J. Dickinson. Interpreti: Harry Dean Stanton, Dean Stockwell, Nastassia Kinski, Aurore Clément. USA/RFT/Fr., 1984, col., 145’.Copia restaurata.Ingresso: intero € 10; ridotto € 8).
***************************
Area Metropolis 2.0/ Mercoledì 18 febbraio, ore 21, Il cielo sopra Berlino. Versione digitale restaurata. Ingresso: intero € 10; ridotto € 8. Mercoledì 25 febbraio, ore 21, Paris, Texas. Versione digitale restaurata.Ingresso: intero € 10; ridotto € 8.

Informazioni:info@cinetecamilano.it / www.cinetecamilano.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...