Ricordando Alberto Sordi: Una vita difficile (1961), la scena finale

In data odierna l’ Albertone nazionale avrebbe compiuto 92 anni, mentre il 24 febbraio del 2013 ricorrerà il decennale della sua scomparsa: il mio modesto contributo nel ricordare il grande attore è rappresentato dalla lunga sequenza finale di Una vita difficile, 1961, film del quale è protagonista, per la regia di Dino Risi e la sceneggiatura di Rodolfo Sonego, con il sonoro schiaffone dato da Silvio (Sordi) a Bracci (Claudio Gora), violento recupero di dignità sollecitato dallo sguardo di Elena (la splendida e brava Lea Massari), tra affetto e compassione. Oggi come ieri: il commendatore figura tristemente “profetica”, emblema del malaffare legalizzato, la sberla elargitagli a farsi allegoria di quella Italia che sarebbe potuta essere e non è stata…

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...