“Straniamenti 2011: StraniAmanti”

5631fotoVenerdì 22 luglio, sino a domenica 24, prenderà il via presso l’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica (RC), la V edizione della rassegna Straniamenti, StraniAmanti, sempre caratterizzata dal felice ed originale connubio tra teatro, musica e arti visive, con il coinvolgimento di attori, registi e artisti, italiani ed europei, ad offrire spettacoli, mostre fotografiche, installazioni, performance, per una tre giorni particolarmente intensa, dedicata quest’anno al tema dell’amore, visto in ogni sua sfumatura, espressione ed implicazione.
Il rapporto amoroso sarà infatti visualizzato e rappresentato nelle sue varie dinamiche, dal diritto alla sessualità, la ricerca del piacere come libera manifestazione della propria identità e della naturalità dei propri sentimenti, tanto in un ambito etero che omosessuale, alla sua sublimazione trascendentale e alle sue implicazioni con i temi del sacro e del profano, anche a livello di coinvolgimento sensoriale, arrivando infine alla sua possibile esasperazione e degenerazione.

La direzione artistica è di Gabriella Maiolo e Adelaide Di Nunzio, l’organizzazione di Fabio Macagnino, la produzione è opera dell’associazione culturale Straniamenti, con il patrocinio della Provincia di Reggio Calabria (Assessorato alla Formazione Professionale, Sport e Politiche Sociali, e il Consigliere di Parità) e del Comune di Roccella Jonica.

La sezione Arti Visive, composta da diverse sezioni, ospiterà la Collettiva di Pittura Straniamanti, da cui il titolo della kermesse: Salvatore Mellillo con il suo progetto pittorico Sexiting; Paolo dell’Aquila; Vanessa Macagnino; Alesssandro Saturno Martinelli; Francesca Capasso, che durante i giorni della rassegna terrà un work shop volto alla costruzione di un opera d’arte collettiva dal titolo Amore in Scatola. Previsto poi l’allestimento di una “Dark Room”, Vietato ai Minori, dedicata all’esposizione delle opere più provocatorie (Andrea Scoppetta e le sue ultime tavole sull’erotismo, oltre una performance portrait dal titolo Prestazioni Occasionali, il 22 Luglio; un dipinto di Enzo Bosso, artista calabrese).

La fotografia verterà sul Tango della fotografa Valeria Manzoni e sui Travestimenti della fotografa e direttrice artistica Adelaide Di Nunzio; nell’ambito delle Installazioni e Video Installazioni molti gli artisti coinvolti:Francesco Misuraca, con i gioielli giganti e una scultura di parole non dette; Enzo Rullo e i suoi sogni erotici; Gabriella Maiolo direttrice artistica e scenografa, con il suo giardino dell’Eden; Marcello Sestito e la sua dimensione parallela di architettura erotica; Ulderico con Eros e Baccalà, opera che verrà traslata in una performance dallo stesso Ulderico insieme a Gabriella Grossi, sassofonista partenopea, in scena il 24; la video installazione vedrà come protagonisti Domenico Stranieri con Leggèro, un incontro tra il vento e piccoli soggetti sonorizzati, Paolo Imperitura & Karla Lucano in una poesia visiva. Straniamenti 2011 ha poi promosso la rassegna di video art Posseduti dall’amore a cura di Stefano Taccone, uno dei primi eventi di apertura della rassegna, anche in tal caso con interventi di vari artisti:Emanuela Ascari, Leone Contini, Tiziana Contino, Cinzia Del Nevo, Rosaria Iazzetta, Valentina Lapolla, Liuba, Salvatore Manzi, MaraM, NoiSeGrup, Moira Ricci, Fabrizio Sartori, Ur5o, Claudia Ventola, Ciro Vitale.

Lo street artist Trallalà darà vita sul lungomare di Roccella ad un’opera dal titolo La porta di Ulisse, mentre l’Arcy-gay di Reggio Calabria interverrà durante la serata del 24 luglio, affrontando varie problematiche nell’ambito del territorio calabrese, distribuendo inoltre del materiale informativo. Previsto anche al termine di ogni rappresentazione un Dopo-festival presso il Blue Tango di Caulonia Marina, sponsor e sostenitore della rassegna, con il culmine di una Burlesque Night, protagonista Miss Scarlett Martini, nella serata conclusiva.

Questo il programma delle tre serate:
Venerdì 22 luglio, ore 22: Luana Assis e Martin Abel Cagnotti, Los dispuestos se atraen, I parte; seguirà l’inaugurazione della rassegna di video art Posseduti dall’amore, a cura di Stefano Taccone e LostinLove, performance e short teather: Sonia di Santo, L’amore deforme; Daniela Mangiola, Erotica…mente; Maria Orobello, Senza piume; Andrea Scopetta, Prestazioni occasionali; Viola Russo, Riccardo Pisani, Love is in the air.
Sabato 23 luglio, ore 22:00: Luana Assis e Martin Abel Cagnotti, Los dispuestos se atraen, II parte; seguirà Mirada En El Espejo, un omaggio a Frida Khalo, nella performance di Elena Schisano, e Riding Buk, confessioni private di un uomo disubbidiente, una presentazione Lavoro Nero Teatro di e con Cristiano Nocera.
Domenica 24 luglio, ore 22:00: Luana Assis e Martin Abel Cagnotti, Los dispuestos se atraen, III parte; seguirà Eros e baccalà, performance con Ulderico e Gabriella Grossi; Tango eros, Anna Karina Rossi e Tango Sonos.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...